Luis Almagro

L'assemblea generale del frente Amplio, la coalizione al governo in Uruguay, ha deciso ieri di espellere dai suoi ranghi l'attuale segretario generale dell'Organizzazione degli Stati americani (Osa), l'uruguaiano Luis Almagro, per le sue dichiarazioni riguardanti un eventuale intervento militare in Venezuela. La misura nei confronti di Almagro è stata adottata dall'Assemblea all'unanimità dei 160 membri presenti. Giorni fa, reagendo ad una proposta in questo senso del Tribunale di comportamento politico del frente Amplio, Almagro aveva inviato una lettera denunciando di non aver avuto la possibilità di difendersi. Comunque il 6 dicembre scorso Almagro ha annunciato di volersi ricandidare alla carica di segretario generale dell'Osa, accogliendo una proposta di un gruppo di Paesi, fra cui Usa e Colombia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome