Jair Bolsonaro

Piccolo giallo sulla partecipazione del presidente del Venezuela Nicolas Maduro alla cerimonia di insediamento in Brasile del presidente neo eletto Jair Bolsonaro. Nella giornata di domenica il futuro ministro degli Esteri del Brasile, Ernesto Araujo, aveva avvertito che Maduro non sarebbe stato invitato "per rispetto al popolo venezuelano". Una posiszione che Bolsonaro avrebbe in breve esteso agli altri paesi con "affinità ideologica" con le precedenti amministrazioni brasiliane.

LA REPLICA DI CARACAS
Poche ore dopo, il ministro degli Esteri venezuelano Jorge Arreaza rispondeva pubblicando sulla rete l'invito ufficiale ricevuto da Brasilia e sottolineando che Maduro, in realtà, non aveva nessuna intenzione di partecipare alla presa in carico di un governo affidato alla guida di un presidente espressione di "intolleranza e fascismo".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome