Per chi la percepisce è una sorta di stipendio supplementare che consente di effettuare senza troppe limitazioni gli acquisti di Natale, saldare qualche debituccio arretrato, togliersi qualche sfizio. Per molti altri, precari o contrattualizzati ma senza troppe tutele, è soltanto un miraggio.

Si tratta naturalmente della tredicesima, il bonus erogato qualche giorno fa ai 14,7 milioni di dipendenti del settore privato extra-agricolo, a esclusione di apprendisti e dirigenti. Tredicesima oggetto di un particolare studio dei consulenti del lavoro.

Nell'analisi dei professionisti del settore, diffusa oggi, si legge come l'importo medio della tredicesima 2018 per gli italiani sia stato di 1459 euro, 24 in più rispetto all'anno precedenti, ma con forbici vistosissime tra operai e impiegati. L'ammontare complessivo della tredicesima in tutto il paese è stato di 21 miliardi di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome