Lega nel Mondo fa sapere che è stato “implementato il programma di fornitura di medicinali a beneficio dei connazionali residenti in Venezuela. Si è trattato di un procedimento complesso, avviato da diverso tempo e che ha visto il coinvolgimento del Ministero degli Affari esteri e in particolar modo della Direzione Generale per gli Italiani all'Estero e dell'Ambasciata d'Italia a Caracas”.

La situazione nel Paese è molto critica ed è sempre più difficile reperire medicine e curarsi. “Gli aspetti operativi sono affidati al Consolato d'Italia a Caracas che provvederà alla consegna delle medicine agli interessati. Gli iscritti all'Aire che si trovano in uno stato di necessità, dovranno chiamare il numero +58 212 2104665, muniti di ricetta medica e documento d'identità”.

Lega nel Mondo, tramite il proprio coordinatore Paolo Borchia, ringrazia la Lega per Salvini Premier Venezuela e il referente locale, Giuseppe Di Cera, che negli ultimi mesi hanno costantemente lavorato al raggiungimento dell'obiettivo; un ruolo di primo piano è stato svolto dalla rappresentanza in Italia della Lega in Venezuela - nelle persone di Chiara Deliso, Lys Golia e Isabella Olivieri - e dalle diverse associazioni italo-venezuelane presenti sul territorio nazionale. Un plauso anche al lavoro svolto dall'onorevole Luis Roberto Lorenzato Di San Martino di Ivrea, eletto della Lega nella ripartizione America Meridionale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome