Uno scialpinista è morto in Valle d'Aosta, travolto da una valanga

Uno scialpinista è morto nei pressi di punta Ollietta, a quota 2.500 metri, in Valle d'Aosta, travolto da una valanga staccatasi dalla montagna intorno alle 13.45. Altri due scialpinisti, illesi, sono stati recuperati dagli operatori del Soccorso alpino valdostano coadiuvati nell'intervento dalle unità cinofile.

L'INTERVENTO DEI SOCCORSI
Sono intervenute squadre da terra perché l'elicottero, a causa del forte vento e della scarsa visibilità, non è riuscito a raggiungere il luogo esatto della tragedia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome