Al via oggi a Montevideo l'attesissimo incontro del gruppo di contatto sul Venezuela, la conferenza internazionale promossa dai governi di Messico e Uruguay per cercare di risolvere l'impasse legata ai due presidenti, Maduro e Guaidò, e alla gravissima crisi economica e sociale nel paese.

Le speranze sono legate alla messa a punto della proposta di mediazione, il 'Meccanismo di Montevideo', una sorta di protocollo per venire a capo dell'intricata situazione che prevede una serie di passaggi utili a una soluzione diplomatica della crisi.

Il presidente in carica, Nicolas Maduro, ha già assicurato il proprio "sostegno assoluto" alla proposta, dichiarandosi pronto ai negoziati. Juan Guaidò, invece, si è riunito ieri con i rappresentanti dell'Unione Europea allo scopo di "consolidare il loro appoggio e la transizione democratica" in Venezuela, come scritto su Twitter. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome