Nascerà vicino alla Scuola italiana di Lusaka, capitale dello Zambia, il Centro Culturale italiano. Il Centro accoglierà una sala multifunzionale per rappresentazioni teatrali, musicali (con dotazione di un pianoforte e di sistemi audiovisivi) o cinematografiche, con una capacità ricettiva di 300 persone, nonché uno spazio per esposizioni di quadri ed altre arti visive.

Il progetto si inserisce nell'ambito delle azioni di promozione della cultura e della lingua italiana in Zambia. La cerimonia per la posa della prima pietra del centro culturale è prevista il 27 marzo alla presenza dell'Ambasciatore d’Italia Filippo Scammacca.

E non è tutto: il 10 maggio prossimo, infatti, con una cerimonia all'Ambasciata d'Italia si completerà l'iter per la costituzione legale della Società Dante Alighieri in Zambia. Obiettivo della Società e' quello di intercettare esponenti della comunità italiana di seconda generazione ,che tendono a divenire anglofoni e un numero di zambiani o espatriati interessati a praticare l'Italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome