In Brasile non veniva trasmessa dal 1999, anno di uscita. 'Terra Nostra' è così tornata sui teleschermi dopo vent'anni. Un seguito enorme e chi non l'ha vista all'epoca, ne avrà sicuramente sentito parlare. E se il successo, al tempo, in Brasile, fu enorme, lo stesso si può dire dell'Italia.

Se in Brasile si raggiunse il 70% di share, in Italia la puntata più vista (su Rete 4) sfiorò i 4 milioni di telespettatori e l'ultima trasmissione, il 30 marzo 2001, fu seguita da 3.324.000 persone, incollate alla tivù per la conclusione della storia che era cominciata in Italia, con Matteo e Giuliana, che, con le loro famiglie, lasciavano in Paese per andare a cercare fortuna in Sudamerica.

Scritta da Benedito Ruy Barbosa, 'Terra Nostra' ha avuto il grande potere di riportare in auge l'italianità, in tutto il Brasile. Una riscoperta poi premiata anche da innumerevoli festival, perché 'Terra Nostra' aveva davvero conquistato i brasiliani, facendo loro riscoprire la cultura italiana, visto che tutto, dai protagonisti alle loro storie, riportava all'Italia. È stato il canale Viva giovedì 28 febbraio, a riportare la telenovela al pubblico brasiliano. Ma non senza polemiche.

Già perché diversi fan della telenovela hanno accusato la stessa emittente tivù che ha deciso di riproporla, di boicottarla per non averla pubblicizzata come avrebbe meritato. 'Terra Nostra', tra i tanti meriti, ha avuto anche quello di far riscoprire, anche al pubblico in Italia, vecchi brani musicali, che hanno fatto parte della vita italiana di un secolo fa.

Infatti la storia di 'Terra Nostra' parte nel 1888 dove su una nave carica di emigranti cominciano a intrecciarsi le storie, a cominciare quella di Giuliana (interpretata da Ana Paula Arosio, modella e attrice brasiliana di origini brianzole) e Matteo (l'attore Thiago Lacerda). Poi lo sbarco a Santos, da dove inizierà l'odissea di 'Terra Nostra'.

A ribadire l'importanza avuta da questa telenovela, l'11 maggio 2000, durante una visita ufficiale in Brasile, il Presidente della Repubblica dell'epoca, Carlo Azeglio Ciampi, ha visitato il set di 'Terra Nostra' negli studi di Rede Globo a Rio de Janeiro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome