Roberto Mancini (foto da YouTube)

Il nuovo corso dell’Italia post fallimento Mondiale riparte dalla linea verde. E per il ct Roberto Mancini è già una sfida vinta. Sì, perché a stendere la Finlandia nella prima gara delle qualificazioni a Euro 2020 giocata a Udine sono il cagliaritano Barella e lo juventino Kean, classe 2000.

Il centrocampista sardo sblocca il match dopo 7’, al 74’ il raddoppio dell’attaccante bianconero che non poteva sognare esordio migliore in maglia azzurra.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome