Il Bologna supera il Chievo e torna al quart’ultimo posto. Il match inizia bloccato ma al 9’ Orsolini trova il gol: l’azione è viziata da un fuorigioco, la Var annulla la rete. Nel primo tempo i rossoblù creano diverse occasioni da gol, ma Sorrentino e la poca cattiveria dei padroni di casa inchiodano il punteggio sullo 0-0 all’intervallo.

Nella ripresa, al 55’ Palacio ha una buona chance: Sorrentino sbaglia l’intervento, l’argentino non riesce a spingere in rete. Pochi minuti dopo enorme occasione ospite: Bani si trova da solo davanti a Skorupski ma fallisce clamorosamente.

In tre minuti cambia la partita: doppio rigore per il Bologna al 65’ e al 68’, Pulgar non fallisce e realizza la doppietta. Al 79’ piove sul bagnato per il Chievo: Bani entra su Palacio, secondo giallo e rosso. A un passo dal ‘90 arriva la rete del definitivo 3-0 di Dijks.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome