Il presidente Mattarella Foto Depositphotos

"Senza lavoro viene mortificata la dignità umana, resta incompiuto il diritto di cittadinanza. Per questo creare occupazione è un dovere costituzionale". Sono le parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattatella, in occasione delle celebrazioni al Quirinale della festa del Primo Maggio.

"Esprimo la mia vicinanza a chi cerca un lavoro, a chi lo ha perso, a chi ha un’occupazione precaria o saltuaria, a chi ha una retribuzione insufficiente per mantenere se stessi e le proprie famiglie" ha aggiunto il Capo della Stato, che, questa mattina, ha anche deposto una corona di fiori davanti al monumento ai caduti sul lavoro in piazzale Giulio Pastore, a Roma.

Su Facebook le parole del premier Giuseppe Conte: "Siamo ogni giorno più determinati nello svolgere il compito che i cittadini ci hanno affidato, e il lavoro degli italiani è in cima ai nostri pensieri. A marzo 2019 114mila occupati in più rispetto allo scorso anno e la disoccupazione giovanile ai minimi dal 2011. E' la strada giusta".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome