Un Gala Concerto dedicato alle più belle arie d’opera di Giacomo Puccini ha inaugurato la 34ma edizione del Festival internazionale di musica sinfonica di El Jem, in presenza del Ministro degli Affari Culturali, Mohamed Zine El Abidine e dell’Ambasciatore d'Italia a Tunisi, Lorenzo Fanara.

Nell’Anfiteatro Romano, noto come 'Piccolo Colosseo' e dichiarato patrimonio mondiale dall’Unesco nel 1979, si è esibita, per la prima volta in Tunisia, l’Orchestra del Festival Puccini di Torre del Lago, diretta dal Maestro Alberto Veronesi in una formazione composta da 60 musicisti, con i soprani Giovanna Casolla, Amarilli Nizza, e Ivana Canovic, il baritono Michele Kalmandi, e con il tenore tunisino Hamadi Lagha. L’Orchestra ha eseguito i brani più noti di Madame Butterfly, Tosca, La Boheme ,Turandot e, come bis le immancabili O’ sole mio, Torna a Surriento, concludendo con  il brindisi della Traviata.

L‘iniziativa è stata realizzata grazie al sostegno dell'Istituto Italiano di cultura, oltre che a quello della Regione Toscana, del Ministero degli Affari Culturali tunisino, dell'Ambasciata d'Italia a Tunisi, della Camera tuniso-italiana di Commercio e di numerose aziende italiane.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome