Ronald Reagan alla Festa

All'inizio era la festa della durata di un solo giorno: 'Feast of San Gennaro' per la prima volta venne celebrata nel settembre 1926, quando gli immigrati napoletani si radunarono a Mulberry Street, il cuore della Little Italy a Manhattan. I primi a organizzare la festa per celebrare il Santo patrono di Napoli nella 'Big Apple' furono un un gruppetto di proprietari di bar e caffè della zona che fecero erigere una piccola cappella in strada per onorare San Gennaro.

Invitarono poi tutti di fare una offerta che veniva appuntata alle vesti della statua raffigurante il santo. Poi quel denaro veniva dato in beneficenza ai più bisognosi. Da quegli inizi la Festa di San Gennaro a New York si è poi trasformata in una grande attrazione, della durata di 11 giorni, con decine di bancarelle, turisti che arrivano da ogni parte del mondo e che superano i due milioni di presenze.

Concentrata su Mulberry Street, tra la Canal Street e Houston Street, per l'occasione chiusa al traffico, la festa è ricchissima di salsicce, zeppole, cannoli, cibo di ogni genere e tricolori che adornano strade e chioschi, poi ancora show e giochi, divertimento per tutti. Infine la processione, che si svolge l'ultimo sabato dopo la messa celebrata alla Church of the Most Precious Blood, con la statua di San Gennaro portata in spalle per le vie di Little Italy. Quest'anno è la 93ª edizione della festa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome