Il calciatore del Napoli Mertens (depositphotos).

Il Napoli si ritrova nella partita più delicata e importante della stagione, quella che vale l’accesso agli ottavi di finale di Champions League. Contro il Genk, in un San Paolo semi-deserto nonostante il ritorno del ‘monumento’ Hamsik, finisce 4-0 per i partenopei. Protagonista assoluto del match il rientrante Milik, autore di una tripletta.

Tutte nel primo tempo le reti dell’attaccante polacco: al 3’ su erroraccio del portiere, al 26’ e al 38’ su rigore. Nella ripresa Mertens cala il poker, sempre dagli undici metri. Il Liverpool passa a Salisburgo e il Napoli passa da secondo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome