Italia e Colombia sempre più vicine, unite dal ricordo di Guglielmo Marconi. In occasione dei cento anni dalla prima comunicazione telegrafica del geniale inventore italiano con l’allora presidente colombiano Marco Fidel Suarez, l’Ambasciata d’Italia ha provveduto a una significativa commemorazione.

In collaborazione con il Comune di Bogotà e l’Istituto del Patrimonio Culturale della Capitale, si è completato il ripristino di un nuovo busto dedicato allo scienziato italiano, eseguito dallo scultore venezuelano Humphrey Accary Guerrero, il cui originale era stato donato dal governo italiano nel 1938 alla Colombia.

Il sindaco di Bogotà, Enrique Peñalosa, ha ringraziato l’ambasciata per l’iniziativa e per aver deciso di “adottare” in questa occasione i 24 monumenti di artisti italiani presenti nella città, impegnandosi a valorizzarli anche attraverso attività di divulgazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome