Foto Depositphotos

La misteriosa forma di polmonite virale dalle origini sconosciute, che in Cina ha già colpito 59 persone, si sta diffondendo anche nei paesi vicini, provocando apprensioni e allarmi in tutto il continente asiatico.

Un caso di polmonite virale, infatti, è stato registrato nella Corea del Sud. A presentare i sintomi della malattia una donna di 36 anni, di nazionalità cinese, che poche settimane prima era stata a Wuhan, da dove si è diffusa l'epidemia.

La donna è stata messa in isolamento e sottoposta a trattamento presso l'ospedale di Dongtan, a una cinquantina di chilometri da Seul. Ha avuto tosse e febbre, anche se ora le sue condizioni sembrano in deciso miglioramento.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome