Il nuovo logo del massimo campionato di calcio

Scatta oggi alle 15 con Bologna-Brescia la ventiduesima giornata, terza di ritorno. Si prosegue con Cagliari-Parma e Sassuolo-Roma, mentre domani all'ora di pranzo tocca alla Juve, in casa con la Fiorentina, e nel posticipo c'è Udinese-Inter. Chiude Sampdoria-Napoli, lunedì sera.

BOLOGNA-BRESCIA oggi, ore 15

Bologna Assente per squalifica Tomiyasu, a destra andrà Mbaye, con il recuperato Denswil a sinistra. In attacco scalpita Barrow, ma dietro a Palacio dovrebbe toccare ai soliti Orsolini, Soriano e il rientrante Sansone. A centrocampo Poli favorito su Dominguez, Schouten sicuro del posto.

Brescia Balotelli sconta l'ultimo turno di squalifica, Ayè favorito su Donnarumma per affiancare Torregrossa. Mateju favorito su Martella a sinistra.

CAGLIARI-PARMA oggi, ore 18

Cagliari Torna Pisacane dopo la squalifica e affianca Klavan al centro della difesa. Faragò confermato sulla destra, così come Ionita in mediana al posto dell'infortunato Rog.

Parma D'Aversa perde Kulusevski, ma recupera Gervinho, con Cornelius e Kurtic a completare l'attacco. Confermata la difesa delle ultime uscite, non la mediana, dato il forfait di Scozzarella: ci sarà presumibilmente Brugman in regia. In porta il nuovo acquisto Radu.

SASSUOLO-ROMA stasera, ore 20.45

Sassuolo De Zerbi ha il solito dubbio tra Djuricic e Traorè per completare il tridente alle spalle di Caputo con Berardi e Boga. Con Peluso squalificato, al fianco di Romagna potrebbe andare Kyriakopoulos con il ritorno di Rogerio a sinistra. Ferrari è infatti recuperato, ma non al top. Ancora out Marlon.

Roma Da verificare se Fonseca punterà ancora su Santon e Spinazzola o se rilancerà Kolarov. Scelte obbligate in mezzo al campo, mentre Perotti insidia Kluivert come esterno alto a sinistra.

JUVENTUS-FIORENTINA domenica, ore 12.30

Juventus Pjanic pronto a giocare dal 1', Bentancur interno destro e uno tra Rabiot e Matuidi a completare la mediana. Possibile che Sarri rinunci al tridente e riproponga Ramsey trequartista, dietro a Ronaldo e Dybala, favorito su Higuain. Ma attenzione alla sorpresa Douglas Costa.

Fiorentina Pesano le squalifiche di Milenkovic e Caceres. A meno di colpi di fine mercato, Iachini dovrebbe puntare su Ceccherini e Venuti per affiancare Pezzella. Out anche Castrovilli, al suo posto uno tra Eysseric e Badelj. Chi tra Cutrone e Vlahovic affiancherà Chiesa in attacco? Favorito il primo.

ATALANTA-GENOA domenica, ore 15

Atalanta Con Castagne in dubbio, Hateboer e Gosens sugli esterni e dubbio Pasalic-Freuler in mezzo al campo. Gomez alle spalle di Ilicic e Zapata in attacco.

Genoa Anche qui si attendono gli ultimi assestamenti di mercato. Masiello dovrebbe subito prendere posto nell'undici titolare. A destra Ghiglione, in attacco con Pandev c'è Sanabria.

LAZIO-SPAL domenica, ore 15

Lazio Correa è out, con Immobile ci sarà Caicedo. Per il resto Inzaghi insisterà sui soliti noti, con Luiz Felipe favorito su Patric in difesa.

Spal Il neo acquisto Bonifazi pronto all'esordio da titolare. Petagna è squalificato (al pari di Valoti), con Di Francesco in attacco ci sarà uno tra Floccari, favorito, e Paloschi. Dabo in mediana, Murgia in vantaggio su Valdifiori.

MILAN-VERONA domenica, ore 15

Milan Krunic sostituirà lo squalificato Bennacer in mezzo al campo. Con lui Kessiè, Castillejo e Calhanoglu sugli esterni. In attacco tornano dal 1' Ibra e Leao, anche se Rebic chiede spazio.

Verona Centrocampo tipo per la squadra di Juric, mentre i dubbi sono in attacco: Di Carmine dovrebbe agire da prima punta, con Zaccagni (favorito su Borini) e Pessina alle spalle. In difesa, conferma per Dawidowicz, in vantaggio su Gunter.

LECCE-TORINO domenica, ore 18

Lecce Calderoni recuperato, Barak pronto per la panchina. Queste le buone notizie per Liverani, che però sarà senza il portiere Gabriel, Meccariello e Babacar, oltre a Tachtsidis e Farias. Ballottaggio Deiola-Saponara, nel duo d'attacco Falco con Lapadula.

Torino Una buona notizia per Mazzarri, in emergenza in difesa: Bremer è recuperato. Con Izzo squalificato, c'è Djidji. Out pure Ansaldi, Baselli e Lukic, in attacco dovranno stringere i denti dopo i supplementari contro il Milan i soliti Verdi, Berenguer e Belotti.

UDINESE-INTER domenica, ore 20.45

Udinese Gotti dovrebbe insistere con il 5-3-2. Lasagna favorito su Nestorovski per affiancare Okaka in attacco. In mezzo ci saranno De Paul, Mandragora e Fofana. Becao in vantaggio su De Maio in difesa.

Inter Torna Brozovic, mentre Eriksen dovrebbe partire per la prima volta titolare. Indisponibile Sensi, squalificato Lautaro, in attacco Sanchez con Lukaku. Sulle fasce Candreva e uno tra Biraghi e Young.

SAMP-NAPOLI lunedì, ore 20.45

Sampdoria Bereszynski squalificato, a destra in difesa va Thorsby, al centro Tonelli e Colley. A centrocampo Ekdal con Jankto, vista l'indisponibilità di Vieira. Sulle fasce Ramirez e Linetty. Davanti ancora Gabbiadini e Quagliarella.

Napoli Diverse le situazioni da verificare per Gattuso. Koulibaly e Mertens non dovrebbero far parte della sfida di Marassi, mentre Maksimovic potrebbe tornare dal 1', con Di Lorenzo che si riprenderebbe la fascia destra a danno di Hysaj. Davanti comunque inizieranno Callejon, Milik e Insigne. Demme davanti alla difesa al posto di Allan.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome