Ilicic e Gomez (Depositphotos)

Una fantastica Atalanta batte 4-1 il Valencia nella gara d’andata degli ottavi di finale di Champions League. La squadra di Gasperini, nella cornice di San Siro, continua a scrivere la storia e, di fatto, ipoteca il passaggio ai quarti.

Partita senza storia, con gli spagnoli presi letteralmente a pallonate dalla Dea: apre Hateboer al 16’, quindi il raddoppio di Ilicic al 42’. Nella ripresa altre due reti in 5’: Freuler al 57’ e ancora Hateboer al 62’. Cheryshev, al 66’, rende meno amaro il punteggio per gli ospiti, che dovranno compiere un’impresa titanica al Mestalla per ribaltare il risultato.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome