Oggi 19 marzo, Festa del Papà: una festa stranissima, per cui forse è poco il desiderio di festeggiare. Ma dobbiamo continuare ad avere e a dare speranza e a lavorare perché i nostri figli possano crescere nella gioia, celebrando i giorni per come ci vengono donati. Facciamo festa dunque per i padri e le madri che hanno ricevuto in consegna i loro figli, che devono tenerli a casa, a volte con tanta fatica e pazienza, magari continuando a lavorare. I compiti, gli impegni scolastici appesantiscono le giornate, ma noi proponiamo che la Festa di san Giuseppe sia un giorno festivo, per quanto possibile, diverso dagli altri.

Ecco che allora vivere le festività, come la Festa del Papà, lontani, si fa complicato. Un po’ di tristezza, un po’ di malinconia… insomma. Essere bloccati e non poter raggiungere chi si ama è difficile. Ecco allora che per la Festa del Papà 2020 che cade il 19 marzo, si fa più che mai necessaria la possibilità di comunicare via social. Mandare un messaggio su whatsapp per gli auguri, oppure inviare un bel pensiero via sms, su Facebook o Instagram diventa importante...

Ci sarà qualche papà costretto a stare lontano dai propri figli, qualcuno addirittura che può essere in quarantena o malato e non può stare loro vicino. Ovunque però ci sia un figlio o una figlia, chiediamo loro di fare festa per il loro papà, usando anche solo il pensiero e la forza della preghiera, se non ci si può sentire o passare del tempo insieme. E lasciare che la paura lasci il posto all’affetto e la preoccupazione al sorriso. Qualche papà sarà in Cielo, anche per loro oggi è un giorno di Festa.

C’è un regalo che non costa niente, se non l’espressione del vostro amore. Per chi può: abbracciasse il suo papà. Dicendogli che lo ama, e gli vuol bene. Mai, come in questi giorni difficili, questa può essere la miglior medicina contro qualunque virus si possa immaginare. L’amore vince sempre: e l’amore tra un padre e un figlio sopra ogni altra cosa. Come vorrei poter dire ancora.... "Anche se non ci sei più vicino a me, anche se siamo lontani, il mio pensiero va a te, caro papà, Che ci sei, ci sei sempre stato e sempre ci sarai. Ti ringrazio per ogni sorriso e ogni abbraccio, anche per quelli virtuali che ci diamo da anni, anche oggi. Buona Festa del Papà".

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiovedì 19 Marzo 2020
Articolo successivoDietro il decreto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome