Tra i progetti architettonici più avveniristici presentati negli ultimi anni c'è la "Piramide di Tokyo", una mega-struttura multifunzionale da costruire nella baia della capitale nipponica e in grado di ospitare fino a un milione di persone. Ideata dagli architetti Dante Bini e David Dimitric della società Shimizu, quest'opera è stata annunciata per la prima volta nel 2004.
Il complesso, alto 2 chilometri e poggiante su 36 pilastri, dovrebbe essere composto da una ventina di grattacieli di 30 piani praticamente sospesi in aria, all'interno della piramide. Il progetto della Piramide di Tokyo risponde alla mancanza di spazio nelle megalopoli nipponica e sarebbe capace di resistere a terremoti e tsunami.
Lo scopo della Fondazione è di sviluppare e approfondire le relazioni tra Italia e Giappone e di promuovere l'immagine dell'Italia in Giappone e del Giappone in Italia attraverso iniziative in campo culturale, scientifico ed economico. "Un progetto avveniristico, che dimostra come il Giappone terza potenza al mondo sia sempre in prima linea nell'innovazione".
Mattia Carlin
Advisor Fondazione Italia Giappone con sede alla Farnesina

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome