foto depositphotos

Un breve video (parliamo di poche decine di secondi) girato in Israele sta facendo scandalo in tutto il mondo. Siamo a Tel Aviv e la scena è surreale: un funzionario delle Nazioni Unite - di cui al momento non si conosce l'identità - è ripreso in un atto sessuale con una donna sul sedile posteriore di una vettura con le insegne dell'Onu.

L'auto, un 4x4 bianco, è in una strada trafficata (secondo la Bbc ci troviamo sul lungomare della città), e a bordo si intravedono almeno altre due figure: un autista e un passeggero. Dietro invece i due protagonisti: la donna, che indossava un vestito rosso, e il funzionario Onu.

Dal video non è possibile chiarire le identità dei soggetti coinvolti, ma dalla targa del veicolo vediamo che si tratta di un'auto della Untso, la United Nations Truce Supervision Organisation's (un corpo di peacekeeping dell'Onu).

Il Palazzo di vetro ha già avviato un'inchiesta. Stephane Dujarric, portavoce del Segretario generale dell'Onu António Guterres, ha riferito che l'organizzazione è "scioccata e profondamente turbata" dall'episodio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome