L'attaccante della Roma Dzeko (depositphotos).

Tre giorni dopo aver conquistato lo scudetto, la Juventus rimedia una sonora sconfitta sul campo del Cagliari. Finisce 2-0 per la squadra di Zenga e c'è gloria soprattutto per il giovane Gagliano, che all'8' porta in vantaggio i suoi e al 45' manda in gol Simeone.

Fa festa, invece, la Roma che batte in trasferta il Torino e conquista l'arimetica certezza del quinto posto, spedendo il Milan ai preliminari di Europa League. Granata in vantaggio con Berenguer, ma Dzeko e Smalling ribaltano tutto in pochi minuti. Nella ripresa Diawara su rigore e Singo fissano il punteggio sul definitivo 2-3.

Goleada, infine, per la Fiorentina a spese del Bologna. Quattro le reti (a zero) dei viola al Franchi, tre delle quali realizzate da uno scatenato Chiesa. Di Milenkovic l'altra marcatura, la terza, per la squadra di Iachini.  

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome