Sospetto abuso di droga e alcol: 25enne morto in Versilia, grave il padre 54enne (foto di repertorio).

Dramma in Versilia (Lucca), dove un 25enne originario di Torino è morto, la scorsa notte, dopo essere stato ricoverato in ospedale all'Opa di Massa per arresto cardiaco. Secondo le prime notizie, il giovane avrebbe accusato un malore dopo aver assunto sostanze stupefacenti.

ABUSO DI ALCOL E DROGA
E' stato soccorso ieri sera, poco dopo le 23,30, in via Don Minzoni, a Lido di Camaiore, insieme al padre, 54 anni, a sua volta finito in ospedale in codice rosso per sospetto abuso di stupefacenti e alcol. Con loro ci sarebbe stato anche un terzo familiare.

ARRIVATO IN VERSILIA DA TORINO
Sul caso sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri del locale distaccamento dell’Arma.A quanto pare, secondo le prime risultanze investigative, sembra che il 25enne fosse giunto in Versilia per trovare il padre, che svolge lavori saltuari in Toscana.

IL 25ENNE E’ DECEDUTO IN OSPEDALE
Insieme all'auto medica è intervenuta sul posto un’ambulanza. Il giovane, all’arrivo dello staff sanitario, era già in arresto cardiaco: i medici hanno tentato di rianimarlo, poi lo hanno trasferito d'urgenza in ospedale, dove poi è deceduto. Sempre da quanto emerso pare che il 54enne fosse conosciuto dalle forze dell’ordine per fare uso di stupefacenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome