Helsinki (Depositphotos)

Venti dipinti ad olio, disegni e incisioni di Giovanni Battista Tiepolo e di suo figlio Domenico, provenienti da importanti collezioni museali della Scandinavia, Russia, Gran Bretagna e Italia, saranno in mostra, per la prima volta a Helsinki.

I capolavori esposti testimoniano la fortuna del pittore nell'Europa settentrionale. L’esposizione, organizzata dal Sinebrychoffin Taidemuseo, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Helsinki, racconta come  la fama di Giambattista Tiepolo (1696-1770) si diffuse in Europa all'inizio del XVIII secolo tanto che ben presto la sua opera attirò l'attenzione di grandi collezionisti d'arte.

Sebbene Tiepolo non sia mai arrivato in Russia o in Scandinavia, i suoi dipinti furono qui molto apprezzati. L’esposizione, che sarà inaugurata il 17 settembre, rimarrà aperta fino al 10 gennaio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome