Depositphotos

Il vaccino in arrivo per il coronavirus è sicuro. "Tutte le fasi di validazione e valutazione sono rispettate, nessuna tappa è stata saltata", conferma Nicola Magrini, direttore generale dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa). L'ultima e più importante, la fase 3, "ha comportato studi randomizzati su decine di migliaia di persone" per valutare gli effetti immuno-protettivi.

"NON UNA GARA, 3 VACCINI SONO 3 SOLUZIONI CONCOMITANTI" "Tutti i vaccini sono studiati secondo standard finalizzati alla registrazione - afferma ancora - è fuori luogo pensare che siano state fatte le cose in fretta e male. Pfizer e Moderna hanno già annunciato i loro risultati, Astrazeneca lo farà ai primi di dicembre, e non è una gara a chi arriva primo, sono soluzioni concomitanti”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome