Un nuovo cartello con la scritta “Montevideo” campeggia, in bella evidenza, nella Fortezza del Cerro. L’installazione è stata inaugurata nei giorni scorsi alla presenza di Gabriel Otero, sindaco del “Comune A” e rientra nel più vasto programma di interventi urbani che mira a rilanciare l’immagine della zona occidentale della capitale dell’Uruguay. Il costo totale dell’opera ammonta a 900mila pesos: per la sua costruzione sono state utilizzate due tonnellate di ferro e ogni lettera pesa circa 300 chili.

UNA CARTOLINA CON VISTA SULLA BAIA
“Si tratta di una delle più belle cartoline del paese con vista sulla baia” ha spiegato Otero che già pensa ai prossimi passi da compiere per il restyling della storica “Fortaleza” del colle El Cerro, il più alto del dipartimento di Montevideo, tra cui i lavori di restauro del vecchio “parador” che sorge ai piedi del forte e l’allestimento di un bando di gara per la realizzazione di uno spazio gastronomico nell’area.

UNO DEI MONUMENTI SIMBOLO DELL’URUGUAY
Il tutto nel pieno rispetto dei luoghi e della storia secolare di uno dei monumenti simbolo del paese latinoamericano. La Fortaleza del Cerro rappresenta infatti l’ultima fortezza costruita dagli spagnoli in Uruguay. Risale agli inizi del XIX secolo anche se non manca chi sostiene che già nel 1781 sul colle di Montevideo esistesse un fortilizio innalzato per tenere sotto controllo quel tratto di costa.