La Casa Bianca

Assume contorni sempre più inquietanti la questione Russiagate, che coinvolge direttamente il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Secondo quanto riportato dal Los Angeles Times, un ex collaboratore del magnate testimonierà nei prossimi giorni contro Manafort nell'inchiesta sulle presunte ingerenze di Mosca nell'ultima campagna presidenziale.

Rick Gates, questo il nome del testimone, ha collaborato con Trump fino alla sua elezione ed ha annunciato al quotidiano californiano l'intenzione di dichiararsi colpevole delle accuse di frode a suo carico.

Nel frattempo Trump, che ieri aveva accusato l'Fbi di occuparsi della questione Russiagate anziché di proteggere i cittadini da stragi come quella di qualche giorno fa in Florida, ha commentato la vicenda con una battuta: "A Mosca se la stanno ridendo, se volevano seminare zizzania ci sono riusciti oltre le attese".