Jan Kuciak

La Slovacchia è ancora sotto choc per l’assassinio del ventisettenne giornalista Jan Kuciak, che lavorava per il sito Aktuality.

Oggi sono arrivate le dimissioni del ministro della Cultura Marek Madaric: “Dopo quanto successo, non riesco ad immaginare di rimanere in carica – ha detto l’esponente del Smer (democratici sociali) -. La mia decisione è collegata all’assassinio”.

Kuciak, che si occupava soprattutto di frodi fiscali, è stato ammazzato a colpi di fucile insieme alla sua ragazza.