Anche la Roma ai quarti di finale di Champions. I giallorossi raggiungono la Juventus ribaltando l’1-2 dell’andata contro lo Shakhtar Donetsk all’Olimpico. Decisivo contro gli ucraini un gol di Dzeko in avvio di ripresa. Dopo 11 anni, sono due le italiane ai quarti e la festa è completata dall’impresa di Montella, che passa 2-1 a Old Trafford eliminando Mourinho e il Manchester United.

Partita bruttina, che la Roma stenta a padroneggiare nel primo tempo. Lo Shakhtar si difende con ordine e non rischia più di tanto, arrivando all’intervallo sullo 0-0 che la qualificherebbe.

In avvio di ripresa, proprio nel momento migliore della formazione ucraina, la Roma trova il gol qualificazione. Dzeko scatta sul filo del fuorigioco e batte il portiere in uscita, scatenando la gioia del pubblico giallorosso. Nel finale espulso Ordec per uno spintone a un guardalinee e Roma che, pur soffrendo, porta a casa vittoria e passaggio del turno.