"Taste of Italy", Il logo della kermesse

L'appuntamento è per il 9 maggio a Wyandotte, nel Michigan. Organizzato dal Downriver Italian American Club si svolgerà infatti la 12ª edizione di un evento di beneficenza diventato ormai una tradizione in città. Al Bentley Banquet Center è in programma "A Taste of Italy" avvenimento che è soprattutto l'occasione per raccogliere fondi che andranno al Penrickton Center for Blind Children che ha la propria sede a Taylor. Come già successo in passato il "Taste" comprenderà cibo e bevande italiane offerte dai diversi ristoranti della regione. Tony Lumia, organizzatore da sempre della manifestazione, aveva pensato che il 2017 sarebbe stato il suo ultimo anno a capo della organizzazione. Poi però assieme alla moglie Miriam, sotto la pressione di tutta la comunità, ha detto sì e ha guidato la messa in opera anche della edizione 2018 di "A Taste of Italy". Ma nel frattempo ha iniziato anche i colloqui con altri membri del club affinché la manifestazione, che sempre ha avuto un grande successo, possa essere presa in consegna da qualche collega e portata avanti anche nei prossimi anni, dal momento poi che si è trasformata nel tempo in uno degli appuntamenti più "golosi" della città. Infatti l'anno scorso, dopo due anni di assenza, è tornata anche la raccolta fondi, ripetuta anche per il 2018, con un grande successo. Lo stop della programmazione dell'evento infatti era stato dovuto al fatto che l'edificio che ospitava la manifestazione era in procinto di essere venduto. Una volta cambiato proprietario, con il restauro si è però tornati alle antiche abitudini, grazie alla sensibilità mostrata da Ziad Nakad che aveva acquistato l'edificio. Per l'edizione 2018 di "A Taste of Italy" sono stati ancora una volta numerosi i ristoranti italiani che hanno voluto partecipare, poi ancora alcune pasticcerie e anche il mercato del pesce.