Deride e minaccia la compagna sui social: 14enne ammonito

Derideva, insultava e minacciava una sua compagna di classe su FacebookInstagram, prendendola in giro per il suo aspetto fisico, per il suo modo di parlare e di muoversi. Il bullo, uno studente di 14 anni di una scuola superiore del torinese, è stato ammonito dal questore Francesco Messina. Si tratta di un provvedimento nuovo, contenuto in una legge del 2017, adottato per la prima volta a Torino per un caso di cyberbullismo.

LA SCUOLA HA CONTATTATO LE FORZE DELL’ORDINE
A segnalare le angherie, che andavano avanti da mesi, è stata la scuola, che ha contattato le forze dell’ordine. Dalle indagini, iniziate a febbraio, è emerso che lo studente prendeva in giro la compagna quotidianamente, divulgando anche alcune sue foto per metterla in ridicolo con gli amici e i familiari. Al momento, la giovane e la famiglia non hanno sporto denuncia. Il ragazzo, ascoltato in questura dagli investigatori, ha chiesto scusa.