Cile pronto a rimpatriare 200 concittadini residenti in Venezuela

Procede il rimpatrio degli italiani dall’Indonesia, dopo il terremoto di magnitudo 6,9 sulla scala Richter che nei giorni scorsi ha devastato il paese. Fonti diplomatiche hanno riferito che l’avamposto consolare a Lombok continua la sua attività e sta aiutando gli italiani con i documenti per il rientro in patria. Gli aeroporti funzionano, l’Unità di crisi prosegue sempre con la sua attività di verifica, informazione e coordinamento, sia da Roma che attraverso il personale del consolato e dell’ambasciata a Giacarta.

MISSIONE OPERATIVA 24 ORE SU 24
La missione è “operativa 24 ore su 24”, ma “molto dipende dalle compagnie aeree e dalla loro capacità a imbarcare” passeggeri. Nessun connazionale sarebbe rimasto ferito nel sisma. Intanto il bilancio delle vittime del terremoto è salito sopra le 130 persone. “Stimiamo che le vittime, al momento 131 accertate, continuerà a salire”, ha detto il portavoce dell’agenzia dei disastri naturali Sutopo Purwo Nugroho.