Usa, elezioni suppletive in Ohio: vittoria di misura per i repubblicani di Donald Trump (nella foto)

I repubblicani di Donald Trump hanno evitato per una manciata di voti una dura sconfitta in Ohio, rivendicando la vittoria nelle elezioni suppletive in questo Stato, dove i democratici hanno comunque ottenuto un risultato incoraggiante. Dopo aver contato tutti i voti espressi per un seggio alla Camera dei Rappresentanti, il repubblicano Troy Balderson ha ottenuto il 50,2% dei consensi contro il 49,3% del democratico Danny O’Connor.

TRUMP SI CONGRATULA CON BALDERSON
Circa 5.000 voti per corrispondenza e più di 3.400 schede provvisorie devono però ancora essere contate e le autorità locali non hanno dunque ufficialmente proclamato il vincitore. Nonostante questo, il presidente Trump non ha atteso il verdetto e si è già congratulato con Balderson. “Dopo il mio discorso di sabato sera, c’è stato un grande cambiamento positivo e ora Troy ottiene una grande vittoria in un momento difficile dell’anno per le elezioni”, ha scritto su Twitter.