Clamoroso flop dell’Inter al debutto in campionato. La squadra di Spalletti cede di misura al Sassuolo (1-0), che si conferma bestia nera dei nerazzurri, scivolando subito a -3 rispetto a Juve, Napoli e Roma. A decidere il match è un rigore trasformato da Berardi nel primo tempo, concesso per fallo su Di Francesco. Nella ripresa prodezze a ripetizione di Consigli, ma il successo degli emiliani è più che meritato.

Nelle altre sfide, due a zero dell’Empoli sul Cagliari con reti di Krunic nel primo tempo e di Caputo in avvio di ripresa. Nel derby del Dallara, successo esterno (0-1) della Spal che piega il Bologna grazie a una rete di Kurtic a 19′ dal termine,

Scoppiettante pareggio (2-2), infine, nel match del Tardini tra Parma e Udinese: gli emiliani scappano con Inglese e Barilla, ma i friulani agguantano il pari in pochi minuti con un rigore di De Paul e con un guizzo di Fofana.