Caos 5 Stelle dopo il no dei "ribelli" a Draghi.

Sei milioni l'anno - fino al 2021 - per appoggiare le attività di assistenza e di sostegno alle donne vittime di violenza e ai loro figli. Questo è quanto prevede un emendamento alla manovra proposto dai "grillini" che destina queste risorse a favore del Piano d'azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere, dei servizi territoriali, dei centri antiviolenza e dei servizi di assistenza.