Comincia con un pareggio l’avventura di Cesare Prandelli sulla panchina del Genoa. Un pareggio ottenuto a Marassi, in condizioni difficili, in dieci contro undici per oltre ottanta minuti di gioco contro una coriacea Spal.

Finisce uno a uno e il risultato alla fine è il più giusto. La prima svolta della gara dopo appena 11′: entrata scomposta di Criscito ai danni di Schiattarella e per il direttore di gara è rigore. Dopo pochi minuti, Spal in vantaggio: punizione di Schiattarella, sponda di Felipe e tocco vincente di Petagna. 

Nonostante l’inferiorità numerica il Genoa reagisce e al 38′ trova il pari. Errore di Lazzari, Fares atterra Romero e Piatek non perdona dal dischetto. Nella ripresa la Spal attacca ma il fortino di Prandelli regge.