Il premier Giuseppe Conte

Giuseppe Conte è atteso in Libia. L’ultima domenica prima del Natale il premier italiano la trascorrerà tra la Tripolitania e la Cirenaica, dove sono in programma alcuni importanti summit con le principali autorità locali.

Conte, che ieri ha avuto un colloquio telefonico con l’inviato in Libia delle Nazioni Unite, Ghassam Salamé, incontrerà in prima istanza nella capitale il premier Fayez Serraj. Successivamente, a Bengasi, avrà un colloquio con il generale Khalifa Haftar.

La missione libica di Conte rientra nel percorso assegnato all‘Italia e messo in campo dall’Onu per la stabilizzazione politica e istituzionale del paese nordafricano. Previsti anche altri bilaterali con Khaled Meshri, capo dell’Alto Consiglio libico, e con Aquila Saleh,  presidente della Camera dei rappresentanti di Tobruk.