Matteo Salvini

Matteo Salvini prova a 'rassicurare' l'elettorato del nord, quello che si sente 'tradito' dal reddito di cittadinanza ritenuto, a torto o a ragione, soprattutto come una manovra destinata a fare assistenzialismo per i cittadini del sud.

Il ministro dell'interno spiega che "chi ha un ricco conto in banca e pensa di fare il furbo aggiungendo euro a euro non ne vedrà uno. Il sistema è a prova di furbetti: si stanno incrociando le banche dati per aiutare davvero gli ultimi, i dimenticati".

Intanto Di Maio annuncia che tornerà a Roma giovedì 27 in vista dell'approvazione della manovra alla Camera e che trascorrerà la notte di San Silvestro con un altro pentastellato illustre, "fratello Dibba che torna finalmente in Italia".