Il governo cinese ha aperto le porte a importazioni di riso prodotto negli Usa per la prima volta in assoluto, in quello che gli analisti giudicano un nuovo gesto di "buona volontà" da parte di Pechino nell'ambito dei negoziati sul commercio tra i due paesi. Il via libera dell'autorità doganale cinese è giunto nella giornata di oggi, tramite una nota pubblicata sul sito web dell'agenzia. Non è ancora chiaro, al momento, quanto riso Usa potrebbe effettivamente importare la Cina, che ad oggi ne acquista da altri paesi della regione asiatica. Stando alla nota delle autorità doganali cinesi, da ieri, 27 dicembre, è consentita l'importazione di riso integrale, riso raffinato e rotture di riso statunitensi, a patto che i carichi rispettino gli standard di ispezione cinesi e siano registrati dal dipartimento dell'Agricoltura Usa. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome