Era tutto fatto, tanto che ormai da giorni si susseguivano le “feste d’addio” e gli “ultimi saluti” del capitano a quella Napoli che tanto aveva amato e di cui era stato fedele scudiero per 12 anni, al punto da diventare il recordman di gol e presenze in maglia azzurra.

Invece il trasferimento di Marek Hamsik al Dalian Yifang è clamorosamente saltato. A darne notizia è stato proprio il Napoli con un surreale comunicato diffuso sul web e sui canali social.

“Il Calcio Napoli ha deciso di soprassedere alla cessione di Marek Hamsik ai cinesi – si legge testualmente nella nota – poiché le modalità di pagamento della cifra pattuita non collimano con gli accordi precedentemente raggiunti”.