Jair Bolsonaro

Dopo 18 giorni di ricovero, il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, è stato dimesso dall’ospedale Albert Einstein di San Paolo. Il Capo dello Stato, salito subito a bordo di un aereo diretto a Brasilia, era stato ricoverato lo scorso 27 gennaio perché costretto a sottoporsi a un intervento di rimozione della sacca di colostomia dall'intestino.

A seguito di una serie di complicazioni (ha anche avuto una polmonite), le sue dimissioni sono state ritardate di alcuni giorni. Lo scorso 6 settembre, in piena campagna elettorale, Bolsonaro (63 anni) fu accoltellato: da allora ha subito tre operazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome