Lo stadio dell'Ajax (Depositphotos)

La favola dell’Ajax in Champions League finisce nel peggiore dei modi. Con un gol subito nel recupero che spedisce il Tottenham a Madrid per una finale tutta inglese contro il Liverpool.

Forte della vittoria per 1-0 dell’andata in Inghilterra, la compagine olandese che ha incantato il mondo con il suo gioco spettacolare sembra ipotecare il biglietto per la finale con i gol del gioiello De Light (5’) e Ziyech (35’).

Nel secondo tempo, però, accade l’impensabile. In quattro minuti (55’ e 59’) l’ex Psg Lucas porta il risultato sul 2-2. Fioccano le occasioni da un parte e dall’altra, ma ad avere la meglio sono gli Spurs che, al 96’, gelano la Johan Cruijff Arena ancora con Lucas.

Altra semifinale memorabile dopo l’impresa del Liverpool col Barcellona.