Foto Depositphotos

Esordio vincente per la nazionale azzurra di basket femminile agli Europei organizzati congiuntamente da Serbia e Lettonia. A Nis, in Serbia, le ragazze di coach Crespi piegano 57-54 la Turchia, bestia nera recente della squadra italiana.

Una vittoria conquistata con grinta e caparbietà da Zandalasini, Sottana e da tutte le ragazze della spedizione azzurra. Una vittoria dedicata a Francesca Dotto, vittima di un grave infortunio negli ultimi minuti della partita: il suo Europeo potrebbe essere già finito.

Match palpitante e avvincente, anche se poco spettacolare. Le azzurre arrivano in vantaggio di una lunghezza all’intervallo lungo (26-25), poi si ritrovano sotto di sei punti, quindi perdono Dotto. Ma vincono lo stesso, grazie a una super Sottana nel finale. Domani (ore 18.30) secondo match del girone contro l’Ungheria.