(foto depositphotos)

Bufera in casa Grillo. Il figlio di Beppe, Ciro - di 19 anni - e tre amici sono indagati per una presunta violenza sessuale di gruppo, ai danni di una modella di origini scandinave incontrata in una discoteca in Costa Smeralda, che sarebbe avvenuta nella villa del comico a Porto Cervo. La denuncia sarebbe partita proprio dalla ragazza.

La vicenda è riportata dal quotidiano 'La Stampa' secondo cui sarebbe avvenuto "un rapporto sessuale di gruppo" fra la ragazza e quattro coetanei, che si erano incontrati nel locale. "Secondo ciò che racconta lei, il tutto sarebbe avvenuto al termine di una notte di eccessi alcolici - sottolinea 'La Stampa' - Nella versione dei quattro giovani, invece - tutti figli di imprenditori, medici e professionisti della Genova bene - il rapporto è stato consenziente".

"I quattro - secondo quanto leggiamo sul quotidiano - ieri sono stati interrogati per ore dal magistrato Laura Bassani, pm della Procura di Tempio Pausania, titolare del fascicolo". Dall'acquisizione dei cellulari è stato esaminato un video, la cui interpretazione è stata definita "non univoca".