Depositphotos

L'Ocse ha rivisto al ribasso la stima per la crescita del Prodotto Interno Lordo dell'Italia in questo 2020: -0.4 punti percentuali in meno rispetto a quanto stimato prima del virus. Nel 2021 dovremmo riprenderci, raggiungendo il +0.5% (previsione invariata rispetto a prima del coronavirus, a novembre). Mai dal 2008 il Pil globale è stato tanto precario.