(foto depositphotos)

Gli inviti arrivati dalla politica e dallo star system di restare a casa hanno fatto breccia nel cuore degli italiani. Purtroppo, però, non tutti hanno rispettato i vari decreti governativi. Sarà l’arrivo della primavera, il profumo della Pasqua, ma negli ultimi giorni sono stati tanti gli irresponsabili. I numeri? Dall'11 marzo al 4 aprile le Forze di polizia hanno controllato 4.859.687 persone e 2.127.419 esercizi e attività commerciali. Complessivamente le contestazioni alle persone per violazioni ai divieti anti-contagio sono state 176.767, delle quali 115.738 denunce per violazioni dell’articolo 650 del codice penale (c.p.) e 61.029 per violazioni amministrative, dopo l’entrata in vigore il 26 marzo scorso del decreto legge n.19/2020, che ha modificato la disciplina delle sanzioni. Nella giornata di sabato, le persone e gli esercizi/attività commerciali controllati sono stati rispettivamente 229.104 e 87.364. Sanzionate in via amministrativa per i divieti sugli spostamenti 9.284 persone, 54 denunciate per false attestazioni e 10 denunciate per violazione della quarantena. I titolari di esercizi commerciali sanzionati sono stati 173, i provvedimenti di chiusura delle attività 27.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome