(foto depositphotos)

Gli Stati Uniti, fortemente colpiti dal virus, si avvicinano tristemente a quota 100.000 vittime. Anche ieri sono stati registrati – in sole 24 ore – 1.127 decessi. Il dato, seppur in lieve calo, porta il totale a 97.048. E nel mostrare solidarietà alle vittime e alle famiglie, la grande testata americana del New York Times ha deciso di piazzare in prima pagina i nomi e dei brevi necrologi di 1.000 vittime, come a segnare una pietra miliare nel proseguire dell’epidemia. “Nessuno di loro era solo un numero”, si legge tra le righe iniziali della breve introduzione.