(foto depositphotos)

EMERGENZA CORONAVIRUS Con la situazione dell'epidemia Italiana di covid-19 che sembra alla deriva arriva l'appello di 100 scienziatiSergio Mattarella e a Giuseppe Conte affinché vengano prese misure drastiche entro 2 o 3 giorni per far fronte all'emergenza coronavirus. Tra i firmatari della lettera-appello, il fisico Enzo Marinari dell'Università Sapienza di Roma, l'economista Gianfranco Viesti di Bari, Carlo Doglioni, presidente dell'Ingv e l'astronoma Alessandra Celletti vicepresidente dell'Agenzia per la valutazione della ricerca.

SALUTE E... ECONOMIA "Doveroso e urgente esprimere la nostra più viva preoccupazione in merito alla fase attuale di diffusione della pandemia", scrivono i ricercatori, riferendosi alle stime diffuse dal fisico Giorgio Parisi, secondo cui senza adeguate misure si potrebbe arrivare a 500 morti al giorno. Salute ma non solo: gli scienziati tengono a sottolineare l'importanza del "necessario contemperamento delle esigenze dell'economia e della tutela dei posti di lavoro, congiuntamente a quelle del contenimento della diffusione del contagio".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome