Depositphotos

"Aprite i posti letto o finiamo in zona rossa". Questa è la frase incriminata, il passaggio chiave dei "vocali" con cui il dirigente della Regione Sicilia, Mario La Rocca, avrebbe invitato i manager delle aziende ospedaliere a "gonfiare" il numero dei letti disponibili per i malati Covid, per evitare che si scivoli in Zona Arancione.

"DICEVO AI DIRIGENTI DI APPLICARE I PROTOCOLLI, MA NON HANNO IL CORAGGIO DI IMPORSI": SPERANZA INVIA GLI ISPETTORI La Rocca si è prontamente difeso, spiegando che i dati reali erano sottostimati a causa di alcuni medici che "non volevano applicare il piano della Regione destinando posti letto ai malati Covid". "Alcuni manager di ospedali e Asp non hanno il coraggio di imporsi su alcuni medici - ha affermato - dicevo di applicare il piano della Regione destinando posti letto ai malati Covid ma non lo facevano". Dopo la pubblicazione degli audio il governo attraverso il ministro Speranza si è già attivato per l'invio immediato a Palermo degli ispettori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome