Saya Namikawa e Dario Moretti

L’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo presenta lo spettacolo “Scherzi a tre mani”, dei due artisti Dario Moretti e Saya Namikawa. Lo spettacolo, realizzato in collaborazione con il “Teatro all’improvviso”, si terrà il 9 gennaio alle 14.30.

In “Scherzi a tre mani” si sfidano un pittore e una musicista, creando momenti magici di musica, colore e poesia. Non esiste una storia, ma un susseguirsi di quadri che, accompagnati dalla musica di Béla Bartòk, creano un gioco continuo d’invenzioni, che spiazzano e sorprendono il pubblico. Sette storie, tanta musica, poche parole e una quantità incredibile di immagini fatte con ombre, colori, ritagli, bruciature, oggetti e figure che appaiono e si perdono nel loro continuo trasformarsi.

Prodotto nel 2012, questo spettacolo è il primo lavoro realizzato dalla coppia di artisti Moretti/Namikawa che, grazie al successo ottenuto in molti Festival e rassegne in tutto il mondo, hanno saputo mantenere vivo e sempre attuale lo spirito e la forza di questo spettacolo unico nel suo genere.

Lo spettacolo, di 45 minuti, si terrà all’Auditorium Umberto Agnelli dell’IIC. Per esigenze sanitarie i posti a disposizione sono limitati: sono previste misure preventive come il rilevamento della temperatura corporea; va indossata la mascherina e rispettate la distanza interpersonale. Tutti coloro che accusano sintomi riconducibili anche solo ad un semplice raffreddore o influenza sono pregati di cancellare la prenotazione. Alle persone a cui verrà rilevata una temperatura superiore ai 37,5 gradi non sarà consentito l’ingresso.